Impianti a circolazione naturale

Questo sistema sfrutta la circolazione naturale dei fluidi all'interno del sistema che avviene attraverso il principio di convezione.

Il solare termico a circolazione naturale si basa infatti proprio sulle proprietà fisiche dei fluidi.

I pannelli solari riscaldano il fluido che sale verso il serbatoio di accumulo, mentre quello freddo scende verso i pannelli che lo scalderanno.

La produzione di acqua calda sanitaria è l'applicazione tipica della circolazione naturale.

Impianto solare termico a circolazione naturale | Solare termico | Ferraloro EnergiaSi tratta, inparticolare, di acqua calda per:

  • privati
  • comunità
  • alberghi
  • strutture sportive
  • docce
  • campeggi

 

Installare un impianto a circolazione naturale

  • Non ha bisogno di pompe influendo sui costi di installazione e manutenzione che sono inferiori
  • Non necessita di locale per allestire una centrale tecnica
  • Permette una installazione rapida
  • Deve essere integrato con altri sistemi in inverno, quando è insufficiente la sua resa
  • Il serbatoio di accumulo deve essere posizionato più in alto rispetto ai pannelli: sul tetto o nel sottotetto.